La Fondazione

Il Parco Energetico

La Fondazione di Comunità di Messina, coerente con la propria visione economica, ha scelto di investire fra il 2010 e il 2013 circa 6 milioni di euro per creare un parco di energie rinnovabili dal sole, dal mare e dal vento, ricco di prototipi e reso economicamente efficiente utilizzando in modo prevalente tecnologie mature.

Per esempio, nell’area vasta dello Stretto di Messina è stato realizzato un parco diffuso fotovoltaico. Attraverso un bando la Fondazione ha selezionato i partner/beneficiari di questa iniziativa, famiglie, organizzazioni e istituzioni. A proprie spese, sui manufatti messi a disposizione dai soggetti selezionati, la Fondazione ha realizzato centottantaquattro impianti. Nella logica del mutuo vantaggio, i partner sono beneficiari di tutta l’energia prodotta, mentre il conto energia viene ceduto a titolo di liberalità alla Fondazione di Comunità di Messina che può così autofinanziare un programma permanente di azioni e politiche per lo sviluppo umano dei territori. I partner/beneficiari, inoltre, costituiscono il primo nucleo di un Gruppo d’Acquisto Solidale che sceglie prodotti che raccontano storie di libertà, giustizia e rispetto dell’ambiente.

impianto Palermo copia

L’investimento del fondo nel parco energetico diventa così pienamente un meccanismo per attuare le finalità della Fondazione e per sostenere una domanda etica per un’economia civile.

Complessivamente, il parco energetico produce circa 2 megawatt di energia all’anno, per un equivalente in denaro di circa 250.000 euro. La produzione di questa energia pulita permette di risparmiare 600 tonnellate di combustibile fossile e di evitare l’immissione di 1.800 tonnellate di CO2 ogni anno. Ciò equivale a piantare 2.500 alberi all’anno.

 

 

 

 

News

Menzione per la Fondazione al Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa

  Il Ministero dei Beni Culturali premia l’azione di valorizzazione e risanamento di Capo Peloro, Forte Petrazza e Palazzo Biscari Nella Giornata Nazionale del Paesaggio, celebrata il 14 marzo, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ha premiato la Fondazione di Comunità di Messina per il progetto “Sviluppo è coesione e libertà”, presentato dalla Fondazione […]

VAI ALL'ARTICOLO

Ciak per “Primula Rossa”, il film che racconta la liberazione dall’OPG

Sono in corso dal 26 gennaio e si concluderanno il 22 febbraio le riprese del lungometraggio Primula Rossa, una coproduzione di Radical Plans, della Fondazione di Comunità di Messina, della Fondazione Horcynus Orca, di Ecos-media (casa di produzione cinematografica di Ecos-med), di Mana Chuma Teatro e di Talento Dinamico. Il film, cofinanziato dalla Film Commission […]

VAI ALL'ARTICOLO