La Fondazione

Il Parco Energetico

impianto-Palermo-copia

La Fondazione di Comunità di Messina, coerente con la propria visione economica, ha scelto di investire fra il 2010 e il 2013 circa 6 milioni di euro per creare un parco di energie rinnovabili dal sole, dal mare e dal vento, ricco di prototipi e reso economicamente efficiente utilizzando in modo prevalente tecnologie mature.

Per esempio, nell’area vasta dello Stretto di Messina è stato realizzato un parco diffuso fotovoltaico. Attraverso un bando la Fondazione ha selezionato i partner/beneficiari di questa iniziativa, famiglie, organizzazioni e istituzioni. A proprie spese, sui manufatti messi a disposizione dai soggetti selezionati, la Fondazione ha realizzato centottantaquattro impianti. Nella logica del mutuo vantaggio, i partner sono beneficiari di tutta l’energia prodotta, mentre il conto energia viene ceduto a titolo di liberalità alla Fondazione di Comunità di Messina che può così autofinanziare un programma permanente di azioni e politiche per lo sviluppo umano dei territori. I partner/beneficiari, inoltre, costituiscono il primo nucleo di un Gruppo d’Acquisto Solidale che sceglie prodotti che raccontano storie di libertà, giustizia e rispetto dell’ambiente.

L’investimento del fondo nel parco energetico diventa così pienamente un meccanismo per attuare le finalità della Fondazione e per sostenere una domanda etica per un’economia civile.

Complessivamente, il parco energetico produce circa 2 megawatt di energia all’anno, per un equivalente in denaro di circa 250.000 euro. La produzione di questa energia pulita permette di risparmiare 600 tonnellate di combustibile fossile e di evitare l’immissione di 1.800 tonnellate di CO2 ogni anno. Ciò equivale a piantare 2.500 alberi all’anno.

News

Bioplastiche e ricerca. Il nuovo Fondo per le Aree Interne a Roccavaldina e Novara di Sicilia produce sviluppo

Roccavaldina e Novara di Sicilia. Nei territori di questi due comuni la Fondazione di Comunità di Messina ha istituito un Fondo per le Aree Interne della Città Metropolitana di Messina. A Roccavaldina il Fondo è finalizzato alla creazione di un polo industriale “olivettiano” specializzato nella produzione di manufatti in bio-materiali e bio-plastiche innovative. La produzione di bio-plastiche utilizzerà le trebbie di scarto del Birrificio […]

VAI ALL'ARTICOLO

Imprenditori e sostenibilità. Si può partecipare al Bando fino al 31 maggio

  Rimangono ancora alcuni posti per partecipare al bando che la Fondazione di Comunità di Messina  ha rivolto ad aspiranti imprenditori e imprese già costituite di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna o Sicilia e dotati di un chiaro approccio alla sostenibilità, al fine di supportarli nella creazione di valore ambientale e sociale per l’intera comunità. Nell’ambito […]

VAI ALL'ARTICOLO