TSR, il Marchio Dinamico

Identità dei territori socialmente responsabili

header1260x240

La metodologia TSR® è un approccio partecipativo e co-certificabile ideato dalla rete europea dell’economia sociale e solidale REVES, adottato dalla Fondazione di Comunità di Messina quale principale strumento di supporto alla valutazione ed alla ri-programmazione delle proprie attività.
È uno strumento di costruzione di coesione e capitale sociale mirato a far convergere le politiche e le pratiche di enti pubblici, organizzazioni e imprese verso i principi in cui si riconosce la comunità locale.

Per costruire il proprio marchio dinamico TSR®, che rappresenta il segno visivo dell’adesione ai principi della metodologia TSR®, occorre selezionare, tra quelli indicati, gli ambiti di intervento e i principi in cui si riconoscono l’attore sociale e la comunità di riferimento. Ogni territorio ha due principi imprescindibili indicati dalla comunità locale. Per aderire alla metodologia TSR non basta creare il proprio marchio: i valori e gli ambiti d’intervento indicati verranno vagliati da una commissione di valutazione che al termine del processo certificherà l’adesione alla metodologia dei Territori Socialmente Responsabili.

A breve su Google Play sarà disponibile l’APP per creare e leggere i marchi TSR sviluppata durante il Social Hackathon Umbria 2016, organizzato dall’Associazione Centro Studi Città di Foligno nel quadro del progetto Erasmus+ KA2 for Youth Generation0101.

Scegli il territorio e genera il Marchio Dinamico

News

25 aprile. Ora, come allora, per la libertà, di tutti. Ripartiamo dal welfare di Comunità

Il sistema di welfare deve passare da un modello assistenziale, costoso, inefficace e spesso autoritario, a modelli di welfare comunitari, generativi strutturalmente intrecciati con sistemi di economia civile produttiva che amplificano capitale e coesione sociale, le libertà e le capacità delle persone e, insieme, le risorse economiche. Qui il documento, a prima firma Gaetano Giunta, […]

VAI ALL'ARTICOLO

GIMED: esito procedura di selezione verificatore delle spese

A seguito della predisposizione della short list di esperti per attività di controllore esterno e verificatore delle spese inerenti al progetto GIMED, e della sua conseguente pubblicazione su questo sito in data 07/04/2020, la Fondazione di Comunità di Messina ha proceduto alla selezione, fra quelli iscritti in short list, di numero 3 Curriculum secondo il criterio di maggiore aderenza ai […]

VAI ALL'ARTICOLO