Parco Sociale di Forte Petrazza

Il Parco Sociale di Forte Petrazza, in località Camaro superiore (Messina), nasce da processi di risanamento ambientale e sociale che intendono integrare percorsi di valorizzazione dei beni culturali ed ambientali, innovazione, relazioni di comunità, processi di inclusione personalizzati e forme esplicite di lotta alle mafie.

i luoghi - forte petrazza

Il Forte era parte di un sistema difensivo concepito e realizzato dall’Arma del Genio Militare tra il 1888 e il 1903 sui due fronti dello Stretto di Messina, considerato punto sensibile e strategico nel Mediterraneo. Le fortificazioni, che dovevano rispondere ad un eventuale attacco navale, furono edificate rendendole invisibili dal mare e furono inserite in cima a colline come architetture ipogee protette con fossati, saponiere e ponti levatoi.

Forte Petrazza, prima spazio militare, poi abusivamente occupato dalla criminalità locale, si propone ora come un luogo in cui convivono e si contaminano saperi del fare e del mettere in relazione.
Cooperative di inserimento lavorativo aderenti al Consorzio Sol.E. gestiscono i servizi del Parco Sociale favorendo la riconquista dei diritti di cittadinanza di soggetti con biografie fortemente permeate da fragilità.
Il Parco Sociale di Forte Petrazza è divenuto sede operativa degli stessi soci del Consorzio, luogo privilegiato di attività di formazione, ricerca, lavoro, di integrazione sociale e sede di feste ed eventi culturali.
Oggi Forte Petrazza è anche sede della Fondazione di Comunità di Messina.

News

Horcynus Lab Fest, il 17 dicembre focus sulle filiere energetiche e produttive. E sui processi di metabolismo urbano

Continuano i lavori dell’Horcynus Lab Festival. Un work in progress che proseguirà fino alla primavera del 2021 e contribuisce alla elaborazione  del nuovo piano strategico pluriennale della Fondazione di Comunità di Messina. Giovedì 17 dicembre è previsto un webinar sulle nuove filiere energetiche, filiere produttive e processi di metabolismo urbano integrabili con lo sviluppo dell’economia […]

VAI ALL'ARTICOLO

Ciao Giovanni, la tua intelligenza, la tua ironia e il tuo impegno saranno sempre con noi

Ci sono persone che se ne vanno lasciando dietro di sé una scia evidente di quello che erano, che sono e che saranno. Giovanni Raffaele ci lascia così, in un questo alone contagioso fatto di discrezione e fine intelligenza, di ironia e di impegno, di visione ed apertura al futuro e al mondo che lo […]

VAI ALL'ARTICOLO