Le Policy

I Progetti Personalizzati

La Fondazione nasce per promuovere e strutturare forme evolute di economia civile capaci di porre libertà e diritti delle persone più fragili ela progressiva costruzione di eguaglianza e la sostenibilità ambientale quali vincoli esterni della logica esclusiva di massimizzazione del profitto.

Un percorso, quindi, in cui la tutela delle fasce deboli della società non è una conseguenza del solidarismo compassionevole o dello sforzo di policy di una società affaticata, ma è qualcosa che produce ricchezza, sviluppo investimento produttivo, consapevolezza, libertà e cultura. Rendendo più forte la democrazia.


A destra Ezio Rossi, beneficiario di Luce Libertà, ospite a RadioStreet Messina

In questa direzioni vanno i progetti personalizzati realizzati dalla Fondazione nell’ambito dei programmi Luce è Libertà e Cittadinanza è Libertà.

Luce è Libertà ha permesso la deistituzionalizzazione di 58 internati dell’OPG, due in più rispetto agli obiettivi massimi del progetto iniziale. Il rendimento netto della parte di parco diffuso fotovoltaico realizzato attraverso la mutualizzazione dei capitali di capacitazione dei benficiari sta permettendo di porre il processo di espansione delle libertà individuali di queste persone com un vincolo esterno alla logica di efficienza economica delle cooperative e dei cluster presso cui trovano cittadinanza le persone beneficiarie. Qui di seguito riportiamo gli esiti sulle persone al 31 dicembre 2014. De-istituzionalizzati 58 persone,  di questi 5 sono deceduti per cause naturali. 16 hanno ottenuto la revoca della misura di sicurezza, 17 sono in libertà vigilata, 18 sono stati dimessi per concessione della licenza finale, 1 è ospite della comunità Salpietro. Il reddito equivalente pro-capite medio è intorno agli € 1.200. La percentuale di inserimenti lavorativi non ha precedenti così come la bassissima percentuale di recidive. Per uno spaccato più quantitativo di valutazione del progetto si rimanda al volume Sviluppo è coesione e Libertà.

Il progetto cittadinanza è libertà sta permettendo di seguire l’inserimento lavorativo di ulteriori 6 persone in carico al DSM di Messina.

News

“Ricordare per dimenticare”: dal 10 al 13 novembre a Reggio Calabria l’Horcynus Festival – winter edition

7 novembre 2015

Sei appuntamenti, dal 10 al 13 novembre, con cinema, musica, poesia e teatro, tre prime nazionali (di cui una già realizzata il 30 ottobre al Teatro Cilea) e una serie di momenti di riflessione per andare oltre il semplice dato artistico. È stato presentato così questa mattina, in conferenza stampa nell’Aula Magna del Dipartimento di […]

VAI ALL'ARTICOLO

La Fondazione di Comunità di Messina fa il punto sui suoi cinque anni di attività per un welfare capace di produrre ricchezza, inclusione dei soggetti fragili e bellezza

Trasparenza e innovazione, per raccontare alla città cosa si fa, in quale modo e con quali mezzi. Sono queste le parole chiave con cui il presidente del Consiglio della Fondazione di Comunità di Messina Nando Centorrino ha inaugurato ieri pomeriggio, nella Sala Consolo del Parco Horcynus Orca, il Consiglio aperto con cui la Fondazione ha […]

VAI ALL'ARTICOLO