La Fondazione

Fondo Microcredito Siciliano

Promozione di economia civile, sostegno alla piccola e media impresa. Con questo quadro di riferimento la Fondazione di Comunità di Messina ha istituito un fondo di garanzia denominato Microcredito Siciliano. Il fondo è uno strumento finanziario rivolto a chi non riesce ad accedere al credito tradizionale a causa di mancanza di garanzie reali oppure per insufficiente storico creditizio ed opera secondo logiche di economia civile. I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese con sede legale ed unità produttiva nel territorio della Regione Sicilia. Aperto ad ulteriori donazioni da parte di chiunque voglia contribuire, il Fondo ammonta ad un milione di euro e nasce con la donazione di parte dei propri emolumenti dei 14 deputati regionali del Movimento 5 Stelle: Giovanni Cancelleri, Francesco Cappello, Giorgio Ciaccio, Gianina Ciancio, Vanessa Ferreri, Angela Foti, Claudia La Rocca, Matteo Mangiacavallo, Valentina Palmeri, Salvatore Siragusa, Sergio Tancredi, Giampiero Trizzino, Stefano Zito e Valentina Zafarana.
La pre-istruttoria, cioè la verifica dell’ammissibilità della domanda, sarà effettuata da Impact Hub Sicilia per tutte le pratiche collegate col fondo Jeremy Sicilia. Per tutte le pratiche non correlate, la preistruttoria sarà effettuata dai tecnici della Fondazione di Comunità ed in particolare da un gruppo di volontari ed operatori specializzati del servizio antiusura del Distretto Sociale Evoluto. Effettuata la pre-istruttoria, la pratica viene inviata a Banca Etica che effettua una valutazione del merito creditizio ed eroga il finanziamento, per un importo minimo di 5.000 euro ed un importo massimo di 25.000 euro, a tasso agevolato e da restituire in un periodo massimo di 8 anni. Il tasso del finanziamento attualmente è 3,7% per i settori agricoltura e pesca e di 1,6 % per tutti gli altri settori.
Per informazioni per l’accesso al fondo, ecco gli orari di apertura dei punti di ascolto e i numeri telefonici per ottenere chiarimenti. I punti di ascolto si trovano in via Felice Bisazza n. 21 e Piazza della Repubblica, palazzo Satellite del Comune di Messina, piano primo, stanza n.8.
I punti di ascolto  saranno aperti il lunedì ed il venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 ed il mercoledì dalle ore 15.30 alle ore 18.30.  I recapiti telefonici sono i seguenti: 090/714796 – 090/7723744.
I tecnici della Fondazione responsabili della pre-istruttoria sono Enzo Marino e Alessandro Mezzapica.

News

25 aprile. Ora, come allora, per la libertà, di tutti. Ripartiamo dal welfare di Comunità

Il sistema di welfare deve passare da un modello assistenziale, costoso, inefficace e spesso autoritario, a modelli di welfare comunitari, generativi strutturalmente intrecciati con sistemi di economia civile produttiva che amplificano capitale e coesione sociale, le libertà e le capacità delle persone e, insieme, le risorse economiche. Qui il documento, a prima firma Gaetano Giunta, […]

VAI ALL'ARTICOLO

GIMED: esito procedura di selezione verificatore delle spese

A seguito della predisposizione della short list di esperti per attività di controllore esterno e verificatore delle spese inerenti al progetto GIMED, e della sua conseguente pubblicazione su questo sito in data 07/04/2020, la Fondazione di Comunità di Messina ha proceduto alla selezione, fra quelli iscritti in short list, di numero 3 Curriculum secondo il criterio di maggiore aderenza ai […]

VAI ALL'ARTICOLO